Home Home Home Home Home Home Home Home

Come può nascere una collaborazione tra falegnameria e gli chef più famosi della TV? Ce lo spiega il bravissimo @mp_knifeblade

Come può nascere una collaborazione tra falegnameria e gli chef più famosi della TV? Ce lo spiega il bravissimo @mp_knifeblade

 

Un seguito enorme sui social, e alla sua giovane età può già vantare numerosi collaborazioni con gli chef più famosi della Tv come Federico Fusca (chef del programma "Sempre Mezzogiorno" con Antonella Clerici), Roberto Valbuzzi (Cortesie per gli Ospiti), Daniele Rossi (Chefgram e Giallo zafferano), Andrea Mainardi (Cotto e Mangiato, Detto Fatto, GFVIP, Prova del Cuoco Sky FoxLife) e molti altri. Cosa hanno in comune? La passione per il legno, le arti culinarie, i coltelli e ovviamente gli utensili CMT Orange Tools. Scopriamo assieme @mp_knifeblade.

 

Ci racconti del tuo canale Instagram?

Il mio canale istagram nasce ad ottobre del 2019, non avevo mai avuto social personali ed era in assoluto la prima volta per me,  ma avevo voglia di confrontarmi con altri per quanto riguardava la creazione di coltelli ed oggetti in legno, principalmente taglieri, che sono sempre stati una mia grande passione e un ambito poco esplorato... e davvero non mi aspettavo di trovare così tante persone con la mia stessa passione! Con mio grande stupore ha avuto immediatamente una grossa impennata di follower interessati al mio lavoro e nel giro di poche settimane ho trovato molte persone con cui parlare e scambiare consigli. La mia piccola comunità è cresciuta a vista d'occhio con mio grande orgoglio! Da allora la mia vita è cambiata molto, gli impegni si sono moltiplicati, fino a far diventare la mia passione un vero e proprio lavoro.

 

Come è nata la passione per il legno e come hai iniziato?

La mia passione per il legno nasce sull'impronta di quella di mio padre, classe 1957, ha iniziato a laborare il legno a 13 anni e non ha ancora smesso! Ho imparato tanto da lui, e continuo a farlo ogni giorno, con grande interesse e curiosità per le sue grandi abilità di falegnameria. Il settore della coltelleria mi ha permesso di donare manici di livello e ottima manifattura alle mie lame,  completando la mia offerta con taglieri particolari e di gran pregio, che vengono spesso aquistati in coppia con le mie lame.

 

Quali sono i tuoi utensili CMT preferiti?

Adoro CMT e uso sopratutto le lame circolari per il mio banco sega e le frese, ideali per la creazione dei miei taglieri.  Il banco sega permette di creare strisce precisissime di legno già pronte da incollare, data l'estrema qualità delle dentature, cosa che mi fa risparmiare un sacco di tempo, mentre le frese completano il tagliere  con angoli arrotondati maniglie e solchi che li rendono ancor più rifiniti. Amo in assoluto la fresa a spianare a 3 taglienti che ha ridotto la mole di lavoro nella spianatura dei taglieri finiti in maniera davvero sostanziosa.

 

Hai qualche consiglio da dare a chi si avvicina al mondo della falegnameria?

Il mio consiglio a chi si avvicina al mondo della falegnameria di usare fin da subito attrezzature di livello, spesso si pensa di risparmiare subito per poi prendere attrezzatura migliore ma molto spesso ciò è controproducente per chi è inesperto e si avvicina a questo mondo con attrezzature scadenti, incontrando in realtà  incontra molte molte più difficoltà. Lavorare ad esempio con frese poco taglienti da inizio una serie di problemi che molti possono pensare siano dovuti all'inesperienza, mentre invece si tratta solo di attrezzatura scarsa. Una fresa di alta qualità e dall'affilatura ottimale è un'ottima garanzia oltre che un investimento, e CMT soddisfa tali aspettative per ogni categoria di prodotto!